• Home
  • Servizi
  • News
  • SCACCO MATTO ALLA MALATTIA RENALE IN POCHE MOSSEIL POTASSIO

Sicurezza del paziente e rischio nutrizionale

  • Sabato, 16 Novembre 2019
  • Autore: IMPERIO
Sicurezza del paziente e rischio nutrizionale

 

Sicurezza del paziente e rischio nutrizionale

15 NOV-Gentile direttore,
alimentare la sicurezza e il benessere del paziente. Si è tenuto ieri 13 novembre a Firenze il seminario organizzato dal Centro Gestione Rischio Clinico della Toscana di consenso della nuova versione della pratica per la sicurezza del paziente sul rischio nutrizionale, fondamentale componente del rischio assistenziale e della valutazione multidimensionale del paziente.

Le novità introdotte dalla buona pratica sono il concetto di stratificazione del rischio e dei livelli di responsabilità, gli strumenti per la valutazione del rischio nutrizionale, il ruolo attivo che possono svolgere i pazienti e i familiari per la sicurezza nutrizionale, gli indirizzi per la formazione dei professionisti sanitari addetti all’assistenza, personale addetto alla ristorazione, personale dell’associazionismo e del volontariato.

Dalle presentazioni e dalla discussione è emerso come il percorso della nutrizione si presenti lacunoso in tutti gli ambienti di cura e di comunità e come questo possa avere delle conseguenze sulla sicurezza delle cure, anche con conseguenze gravi.

La segnalazione  degli eventi avversi o near miss legati alla nutrizione, che seppur presente si manifesta in misura sotto dimensionata rispetto all’atteso, deve perciò diventare un atto di responsabilità professionale da considerarsi parte integrante della pratica assistenziale.
Prevenire il rischio nutrizionale richiede un impegno integrato e multidisciplinare affinché le persone ricoverate in ospedale o residenti in RSA o al proprio domicilio riescano ad assumere una quantità di cibo adeguata ai loro bisogni nutrizionali, ricevendo tutto l’aiuto di cui necessitano per alimentarsi in modo soddisfacente e sicuro. Tali azioni rappresentano un tratto imprescindibile del rispetto della dignità delle persone, della qualità e della sicurezza di questo specifico percorso assistenziale. 


Uno degli elementi innovativi che permea tutta la buona pratica è il termine di responsabilità verso principi, valori e obiettivi concordati e condivisi, nella gestione dell'alimentazione da parte di tutti gli attori coinvolti compresi pazienti, familiari e caregiver, addetti alla ristorazione, associazioni di volontariato.
L’individuazione precoce del paziente a rischio nutrizionale, in particolare nei pazienti fragili (area chirurgica, oncologica, geriatrica) rappresenta un pilastro fondamentale per poter intervenire in modo efficace sullo stato nutrizionale, anche al fine di garantire una  migliore performance clinica del paziente e una riduzione dei giorni di ricovero ospedaliero, oltre a una diminuzione globale dei costi diretti e indiretti per il SSN, come numerosi studi – anche toscani – dimostrano.

A seguito della presentazione di casi clinici di difficile gestione nutrizionale commentati da rappresentanti dei pazienti e dei cittadini, è stato presentato un focus sulla gestione e il controllo del percorso del pasto dalla preparazione in  cucina fino alla somministrazione al  paziente: è fondamentale che al paziente arrivi il vitto prescritto adatto alle sue condizioni cliniche, sempre garantendo la qualità organolettica e l’idoneità igienico-sanitaria, al fine di evitare conseguenze anche molto gravi, come evidenziato da studi e da casi riportati dalla cronaca.

Una sessione è poi stata dedicata alla nutrizione sul territorio, con contributi rilevanti sulla continuità nutrizionale tra territorio-ospedale-territorio con un approccio di sistema, sul fondamentale ruolo e punto di vista del medico di medicina generale e su proposte di corretta gestione della nutrizione nelle strutture socio-sanitarie (RSA).

Il Centro Gestione Rischio Clinico, tenendo conto dei tanti soggetti coinvolti e della eterogeneità del fabbisogno nutrizionale delle diverse popolazioni di pazienti, si è impegnato a definire la pratica per la sicurezza nutrizionale sulla base dei contributi raccolti durante il seminario e a promuovere la diffusione della buona pratica supportandone l’implementazione.

Sara AlbolinoeElena Beleffi
Centro Gestione Rischio Clinico Regione Toscana

Anita Nannoni (AOU Careggi),Rita MarianellieStefania Vezzosi
Azienda Toscana Centro 

15 novembre 2019
© Riproduzione riservata

 

 

ANDID

Associazione
Nazionale Dietisti
c/o Cogest M&C
Vicolo S. Silvestro, 6
37122 Verona (ITALY)
Tel. & Fax +39 045 8008035
Contattaci - Privacy Policy - Mappa del sito

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Riferimenti normativi: Provvedimento Garante della Privacy n. 229/2014 ("Cookie law") - individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie

Per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo utilizziamo i cookie. I cookie sono piccole porzioni di dati che il server web fornisce al dispositivo di navigazione dell'utente (computer, tablet, samrtphone, ecc.) per consentire l'utilizzo dei nostri servizi. Inoltre le informazioni generate dall'uso dei cookie ci permettono di ottimizzare le pagine e le nostre infrastrutture tecniche, migliorando così la navigazione del sito. Il nostro sito non produce direttamente cookie di profilazione, cioè quei cookie che creano profili dell'utente e che vengono utilizzati per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente attraverso le sue scelte di navigazione in rete.

Il nostro sito però può contenere link, servizi, immagini o componenti multimediali di terze parti che possono generare a loro volta cookie sui quali non possiamo avere il controllo diretto.

I tipi di cookie che utilizziamo

Cookie tecnici

I cookie tecnici hanno l' unico scopo di garantire la trasmissione della comunicazione tra l'utente e il sito sulla rete Internet, nella misura strettamente necessaria ad assicurare la miglior qualità possibile del nostro servizio.

I cookie generati direttamente dal nostro sito raccolgono dati che vengono memorizzati su server che si trovano sul territorio italiano. I dati correlati ai cookie sono gestiti unicamente all'interno del nostro sito e non sono ceduti a terzi.

In particolare i cookie tecnici gestiti dal nostro sito, come singole informazioni o come dati aggregati possono essere utilizzati in tre modi:

  1. per la generazione delle pagine web del sito: questi cookie sono essenziali per navigare in tutto il sito e utilizzare a pieno le sue funzionalità; per esempio consentono l'accesso alle aree dedicate ad utenti registrati, la registrazione al sito, il login, l'utilizzo di eventuale carrello elettronico e relativo modulo di pagamento online, etc. La semplice visualizzazione di una pagina e altri servizi necessari non possono essere fruiti senza questi cookie.
  2. per l'analisi e la gestione delle prestazioni del sito: questi cookie raccolgono informazioni su come gli utenti utilizzano un sito web rilevando, ad esempio, quali sono le pagine più visitate o se sono stati generati messaggi di errore da pagine web, ma non raccolgono informazioni che identificano il visitatore. Tutte le informazioni raccolte tramite questi cookie sono aggregate e quindi anonime. Lo scopo è quello di migliorare il funzionamento di un sito web e l'esperienza di navigazione dei visitatori.
  3. per la gestione e l'analisi delle funzionalità: questa tipologia di cookie consente di ricordare le scelte fatte dall'utente all'interno del nostro sito per fornire funzionalità personalizzate. Per esempio permettono di ricordare le modifiche apportate alla dimensione del testo. Possono anche essere utilizzati per fornire servizi richiesti dal visitatore come guardare un video o i commenti su un blog. Le informazioni raccolte da questi tipi di cookie sono rese anonime e non utilizzabili per monitorare la vostra attività di navigazione su altri siti web.

Cookie e servizi di terze parti

Sono presenti nel sito Web anche servizi e link di terze parti, ad esempio i pulsanti per YouTube e Facebook, che potenzialmente possono collocare cookie nel dispositivo elettronico dell'utente quando vengono cliccati.

Si tenga presente che l'informativa sull'uso dei cookie non riguarda i link presenti nel sito Web che indirizzano a siti web di terzi. Si consiglia pertanto di leggere le informative sulla privacy presenti negli altri siti web visitati, consultando i link indicati più avanti. Per ulteriori informazioni relative a contenuti forniti da terzi e presenti nel nostro sito (link, immagini, componenti multimediali, ecc), leggere attentamente i paragrafi seguenti.

Si desidera sottolineare come, l'Ente (d'ora in avanti "editore del sito"), non riceva alcuna informazione dai rispettivi provider o concessionari di servizi di terzi, relativa ai dati eventualmente recuperati dagli stessi. In alcuni casi saranno fornite unicamente statistiche aggregate, e quindi anonime, necessarie solo alla contabilizzazione dei servizi di terzi da noi acquistati.

Google Analytics

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google , Inc. ( "Google"). Le componenti di Google Analytics inserite nel nostro sito possono utilizzare dei cookie generati direttamente dai server di Google Inc e suoi partner. In qualità di editore del sito non siamo in grado di fornire un'informativa adeguata sull'uso dei cookie da parte del provider/concessionario del servizio.
A riguardo consigliamo di visitare il seguente link: http://www.google.com/intl/it_ALL/analytics/learn/privacy.html

Google Inc. mette a disposizione un plugin per alcuni browser che impedisce il rilevamento del cookie del servizio Google Analytics.
Per maggiori informazioni visita il link: https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it

Pulsante e widget sociali di YouTube

Nel sito sono inclusi video, pulsanti ed altri widget sociali del servizio YouTube di YouTube, LLC. Queste componenti possono utilizzare dei cookie generati direttamente dai server di Youtube e suoi partner. In qualità di editore non siamo in grado di fornire un'informativa adeguata sull'uso dei cookie da parte del provider/concessionario del servizio.
A riguardo consigliamo di visitare il seguente link: https://support.google.com/youtube/answer/2407785?hl=it

Pulsanti e widget sociali di Facebook

Il sito Web contiene pulsanti e widget per la condivisione di contenuti sul social network Facebook, 1601 South California Avenue, Palo Alto, CA 94304, U.S.A. Queste componenti possono utilizzare dei cookie generati direttamente dai server di Facebook e suoi partner. In qualità di editore non siamo in grado di fornire un'informativa adeguata sull'uso dei cookie da parte del provider/concessionario del servizio.
A riguardo consigliamo di visitare il seguente link: http://www.facebook.com/about/privacy/ (Opzione linguistica sul fondo pagina).

Pulsanti e widget sociali di Twitter

Il sito Web include anche funzioni per il provider Twitter, offerte da Twitter Inc., 795 Folsom St, Suite 600, San Francisco, CA 94107, U.S.A. Queste componenti possono utilizzare dei cookie generati direttamente dai server di Twitter e suoi partner. In qualità di editore non siamo in grado di fornire un'informativa adeguata sull'uso dei cookie da parte del provider/concessionario del servizio.
A riguardo consigliamo di visitare il seguente link: http://twitter.com/privacy.

Se si è utenti del servizio twitter è possibile modificare le impostazioni di tutela dei dati direttamente dal proprio account seguendo il link: http://twitter.com/account/settings.

Pulsanti +1 widget sociali di Google+ (Google)

Il sito Web include anche funzioni per il provider Google inc, in particolare il pulsante +1 e i widget sociali di Google+, servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc. Queste componenti possono utilizzare dei cookie generati direttamente dai server di Google Inc e suoi partner. In qualità di editore non siamo in grado di fornire un'informativa adeguatada parte del provider/concessionario del servizio.
A riguardo consigliamo di visitare il seguente link: http://www.google.com/intl/it/policies/privacy/.

Negazione del consenso: disabilitazione dei cookie

Attualmente non è possibile disabilitare in modo selettivo i nostri cookie tecnici. In compenso è possibile disattivarli completamente. Per quanto riguarda i cookie di terzi si faccia riferimento ai link forniti nei paragrafi precedenti per l'eventuale disattivazione selettiva, dove possibile.

Nel caso si volesse negare il consenso d'installazione dei cookie generati dal nostro sito è necessario personalizzare le impostazioni del proprio computer o dispositivo impostando, se previsto, la cancellazione di tutti i cookie o attivando un messaggio di avviso quando i cookie vengono memorizzati.

Visita il sito http://AboutCookies.org per ulteriori informazioni sui cookie e su come influenzano la tua esperienza di navigazione.

E' importante ricordarti che la disabilitazione dei cookie potrebbe impedirti di usare alcune, se non tutte, funzioni o sezioni del sito.

L'Ente non sarà responsabile di danni subiti dall'utente, tra i quali perdite di dati e finanziarie, causate da malfunzionamenti legati alla negazione del consenso all'utilizzo dei cookie originati dal nostro sito e/o dai siti dei nostri partner.

Come gestire i cookie sul tuo PC

Per la gestione dei cookie ti consigliamo di far riferimento ai siti degli sviluppatori dei browser, poiché queste variano continuamente in base alla versione del software installato, in particolare:

Accettazione installazione cookie

Utilizzando il nostro sito senza modificare sul proprio browser le configurazioni relative alla disattivazione dei cookie, l'utente accetta che tutti i cookie, compresi quelli di terze parti, possano essere installati sul proprio dispositivo.